Nel dettaglio

Avviso di procedura per la valorizzazione del ramo d’azienda relativo alla rete fibra ottica, torri, cavidotti e dei contratti collegati.

AEM Cremona s.p.a. rende noto che è pervenuta manifestazione d’interesse (la “Manifestazione”) per l’acquisizione del ramo d’azienda costituito da (i) cavidotti fibra e relativi pozzetti nel comune e provincia di Cremona, (ii) rete fibra-ottica e relativi giunti e raccordi nel comune e provincia di Cremona, (iii) allacci ad utenze private nel comune e provincia di Cremona, (iv) armadi stradali e terminazioni d’utente nel comune e provincia di Cremona, (v) torri TLC nel comune e provincia di Cremona e provincia di Lodi, (vi) locali tecnici (Pop) nel comune e provincia di Cremona, (vii) cavidotti per cavi di media tensione (MT) e bassa tensione (BT) e cavidotti vuoti nel comune di Cremona, (viii) tutti i diritti connessi o funzionali alla titolarità e all’esercizio degli asset compresi nel ramo d’azienda (e.g.: disponibilità delle aree su cui insistono gli asset, servitù, autorizzazioni); (ix) la disponibilità degli uffici/locali dell’immobile di via Persico per un periodo di 30 anni dal perfezionamento della cessione dei suddetti beni, e con facoltà di recesso anticipato del detentore (nell’insieme, il “Ramo d’azienda”).

Nel dettaglio

Avviso di procedura per la valorizzazione del ramo d’azienda relativo alla rete fibra ottica, torri, cavidotti e dei contratti collegati.

AEM Cremona s.p.a. rende noto che è pervenuta manifestazione d’interesse (la “Manifestazione”) per l’acquisizione del ramo d’azienda costituito da (i) cavidotti fibra e relativi pozzetti nel comune e provincia di Cremona, (ii) rete fibra-ottica e relativi giunti e raccordi nel comune e provincia di Cremona, (iii) allacci ad utenze private nel comune e provincia di Cremona, (iv) armadi stradali e terminazioni d’utente nel comune e provincia di Cremona, (v) torri TLC nel comune e provincia di Cremona e provincia di Lodi, (vi) locali tecnici (Pop) nel comune e provincia di Cremona, (vii) cavidotti per cavi di media tensione (MT) e bassa tensione (BT) e cavidotti vuoti nel comune di Cremona, (viii) tutti i diritti connessi o funzionali alla titolarità e all’esercizio degli asset compresi nel ramo d’azienda (e.g.: disponibilità delle aree su cui insistono gli asset, servitù, autorizzazioni); (ix) la disponibilità degli uffici/locali dell’immobile di via Persico per un periodo di 30 anni dal perfezionamento della cessione dei suddetti beni, e con facoltà di recesso anticipato del detentore (nell’insieme, il “Ramo d’azienda”).